RUP Ravenna

Salta ai contenuti
RUP Ravenna
 
Sei in: Home » Ravenna PUG » COMUNICATI AI PARTECIPANTI » CONCLUSA LA MOSTRA TEMPORANEA “VOCI DALLA CITTÀ” CON GLI ESITI DEL PERCORSO PARTECIPATIVO “RAVENNA PARTECIPA ALL'URBANISTICA GENERALE”

CONCLUSA LA MOSTRA TEMPORANEA “VOCI DALLA CITTÀ” CON GLI ESITI DEL PERCORSO PARTECIPATIVO “RAVENNA PARTECIPA ALL'URBANISTICA GENERALE”

CONCLUSA-LA-MOSTRA-TEMPORANEA-VOCI-DALLA-CITTA-CON-GLI-ESITI-DEL-PERCORSO-PARTECIPATIVO-RAVENNA-PARTECIPA-ALL-URBANISTICA-GENERALE

Domenica 29 dicembre è conclusa la mostra temporanea “voci dalla città” con gli esiti del percorso partecipativo “Ravenna Partecipa all'Urbanistica Generale” promosso dall'Assessorato all'Urbanistica, all'Edilizia Privata e alla Rigenerazione Urbana e dall'Assessorato alla Partecipazione del Comune di Ravenna. L'Urban Exhibit, realizzata grazie alla concessione del Servizio Patrimonio,è stata curata dal Servizio Progettazione Urbanistica in collaborazione con la cooperativa sociale Villaggio Globale, che ha coordinato il progetto e facilitato gli incontri partecipativi.

Tutti i materiali sono consultabili sul presente sito.

Il documento di proposta partecipata (DocPP) è già stato validato dal tecnico di garanzia regionale e a seguire approvato dalla Giunta con DGC n. 10 del 09/01/2020, che ha dato mandato alle strutture tecniche competenti, nonché ai progettisti del PUG di valutare la proposta partecipata contenuta nel DocPP al fine di tenerne conto nello sviluppo della strumentazione urbanistica, trovandone il corretto inserimento all’interno del Quadro Conoscitivo e del Piano Urbanistico Generale (PUG) in via di redazione, dandone riscontro in modo dettagliato all’interno degli elaborati del PUG.

La mostra è stata allestita all'interno dello spazio in Piazza Unità d'Italia, che si presume potesse essere la cappella di San Giovanni Decollato: uno spazio insolito, sconosciuto a molti ravennati e solitamente chiuso dietro alla porta anonima che tiene nascosto questo luogo segreto anche agli occhi dei più curiosi. Sono state circa 400 le firme raccolte nel libro delle presenze della mostra, lasciate dai cittadini che hanno avuto occasione di scoprire durante le giornate di apertura questo spazio e la sua storia legata al contesto delle carceri dentro al quale si collocava. Si è deciso di aprire questo spazio per rinnovare la memoria della città e sollecitare la curiosità e l'attenzione rispetto ad esso. Questa è la dinamica dei “riusi temporanei” che si è voluta promuovere proprio a conclusione dei discorsi emersi sul tema della rigenerazione urbana in occasione di Ravenna Partecipa all'Urbanistica Generale. L'apertura straordinaria di un luogo fermo ad uno stato di immobilismo, transizione e incertezza diventa opportunità per sperimentare attività e usi ad interim che possono offrire nuovi scenari di rigenerazione urbana e favorire la costruzione e sperimentazione di sogni collettivi.

E allora, chissà che dalle numerose domande e aspettative rilanciate dai cittadini non possa innescarsi una nuova sperimentazione più o meno temporanea.

persone-all-apertura
percorso
 

 

PROSSIMI EVENTI

consulta il Calendario completo

 

COMUNICATI AI PARTECIPANTI

  • CONCLUSA LA MOSTRA TEMPORANEA “VOCI DALLA CITTÀ” CON GLI ESITI DEL PERCORSO PARTECIPATIVO “RAVENNA PARTECIPA ALL'URBANISTICA GENERALE”

    Domenica 29 dicembre è conclusa la mostra temporanea “voci dalla città” con gli esiti del percorso partecipativo “Ravenna Partecipa all'Urbanistica Generale” promosso dall'Assessorato all'Urbanistica, all'Edilizia Privata e alla Rigenerazione Urbana e dall'Assessorato alla Partecipazione del Comune di Ravenna. L'Urban Exhibit, realizzata grazie alla concessione del Servizio Patrimonio,è stata curata dal Servizio Progettazione Urbanistica in collaborazione con la cooperativa sociale Villaggio Globale, che ha coordinato il progetto e facilitato gli incontri partecipativi.

PROSSIMI EVENTI